In che modo si riesce a velocizzare un sito web WordPress? In che modo si riesce a velocizzare un sito web WordPress?

Un progetto digitale sviluppato con WordPress avrà, senza ombra di dubbio, un "destino luminoso". Stiamo parlando infatti di uno dei CMS più affidabili in circolazione, che deve il suo grande successo soprattutto all'incredibile semplicità di utilizzo e la ricchezza delle funzionalità a disposizione.

Come ogni software, anche WordPress però può essere migliorato

Se già la base è ottima, le migliorie applicate renderanno WordPress ancora più performante, ancora più affidabile. Ecco perché è necessario imparare a ottimizzare (il termine non è scelto a caso, visto che WordPress ha uno stretto rapporto con Google) vari aspetti del CMS per renderlo più veloce e reattivo.

Hosting WordPress

L'aumento di velocità del tuo sito WordPress ti porterà diversi vantaggi, sia per la navigazione degli utenti che per quel che riguarda l'aspetto dell'indicizzazione dei contenuti sul motore di ricerca.

Come velocizzare WordPress, 10 consigli per il tuo lavoro online:
  1. Scegliere un piano hosting WordPress di qualità
  2. Eliminare i plugin inutilizzati
  3. Cancellare i post in revisione
  4. Alleggerisci le immagini utilizzate nei contenuti
  5. Utilizza PageSpeed, il modulo di Google
  6. Attivare il servizio CDN
  7. Scegli un tema professionale
  8. Lavora sui codici Javascript e CSS
  9. Scarica e attiva il plugin W3 Total Cache
  10. Cancella tutti i commenti spam
Questi sono i principali passaggi da effettuare per aumentare la velocità di WordPress, al fine di ottenere non solo dei vantaggi dal punto di vista della SEO ma anche per migliorare la propria reputazione presso i tuoi visitatori.
Hai trovato questa risposta utile?
104 Visualizzazioni
person_pin Cosa pensano di noi i nostri clienti...

share Articoli correlati