Fatturazione elettronica

Sono esonerati dall’emissione della fattura elettronica solo gli operatori (imprese e lavoratori autonomi) che rientrano nel cosiddetto “regime di vantaggio” e quelli che rientrano nel cosiddetto “regime forfettario”. Gli operatori in regime di vantaggio o forfettario possono comunque emettere fatture elettroniche seguendo le disposizioni del provvedimento del 30 aprile 2018 n. 89757 pubblicato...
Keliweb, attraverso il partner conservatore accreditato AGID, ha adottato lo standard UNI SInCRO 11386:2010, per garantire l’accessibilità a lungo termine e l’integrità degli archivi digitali del cliente. Il Partner garantisce al cliente la Conservazione e la leggibilità dei Documenti per il periodo pattuito e, in ogni caso, fino al massimo del periodo previsto dalla normativa per ogni...
E’ possibile prendere in carico le fatture già scambiate tramite PEC e, tramite la nostra piattaforma, riportarle facilmente sul servizio Cloud per una maggiore facilità di consultazione e gestione e per ottenere la conservazione digitale a norma dei documenti trattati.
L’ IPA (Indice Pubbliche Amministrazioni) è l’archivio ufficiale contenente i riferimenti delle pubbliche amministrazioni. Il codice IPA identifica, all’interno di una Pubblica Amministrazione, l’ufficio deputato al ricevimento delle fatture elettroniche. E' un codice alfanumerico lungo 6 caratteri ed è utilizzato dal Sistema di Interscambio per instradare correttamente le fatture elettroniche...
Il Sistema di Interscambio (SdI) è un sistema informatico che agevola l’invio e la ricezione di fatture elettroniche. Può essere paragonato a un centro di smistamento posta che controlla e inoltra tutta la posta che gli arriva, mentre rispedisce al mittente la posta che non supera i controlli. Questo sistema viene utilizzato sia per le relazioni con la Pubblica Amministrazione che per quelle...
La fattura elettronica è un documento digitale contenente le informazioni di una tradizionale fattura cartacea, senza però dover ricorrere alla stampa della stessa.  E' importante sapere che i dati della fattura elettronica non possono essere modificati e che su di essa devono sempre essere riportati data e ora di creazione. In caso di fattura PA, è necessaria la presenza della firma...
In caso di disdetta il cliente ha 6 mesi di tempo per scaricare dalla piattaforma online i Pacchetti di Distribuzione (PDD) contenenti i documenti conservati a norma di legge. I PDD scaricati hanno validità in base alle scadenze dei documenti fiscali conservati (5 anni per le fatture).
Keliweb fornisce a tutti gli utenti che sottoscrivono uno dei piani per la fatturazione elettronica, un codice per la trasmissione delle fatture in XML al Sistema di Interscambio (SdI). Il Codice destinatario o indirizzo telematico è necessario, in alternativa all’indirizzo PEC, per ricevere le fatture direttamente sul canale telematico.
Il costo di tutti i piani per la fatturazione elettronica è relativo all’anno fiscale. Qualora l'utente, ad esempio, sottoscriva un piano il 30 di Giugno 2019, questo scadrà il 31 Dicembre dello stesso anno. Tutte le fatture dell’anno di sottoscrizione possono essere portate in conservazione, anche se precedenti al 30 Giugno 2019.
Per iniziare a utilizzare il servizio di fatturazione elettronica, l'utente dovrà eseguire una breve e semplice procedura di configurazione: Accedere alla propria area cliente; Cliccare sulla voce "Fatturazione Elettronica"  e in seguito su "Gestisci"; 3.  Cliccare su "Procedi con la configurazione"; 4. Inserire  i dati relativi alla propria azienda nel form; 5. Cliccare su...
Le imprese che vendono a soggetti privati (B2C-Business to Consumer) potranno continuare a inviare a questi ultimi le fatture nelle attuali modalità, in analogico o digitale. Saranno, però, comunque obbligati a inviare le fatture elettroniche in formato XML attraverso il Sistema di Interscambio e a comunicare contestualmente al soggetto che il documento viene messo a disposizione dallo SdI.
Le fatture emesse nei confronti del consumatore finale, un contribuente che non ha partita IVA, quindi non obbligato ad aderire al circuito della fattura elettronica, saranno visionabili online dallo stesso, attraverso l' area riservata per accedere alla dichiarazione dei redditi. L’operatore (impresa o professionista), obbligato a emettere fattura elettronica tramite SdI, consegna subito al...
I dati delle fatture elettroniche con esito negativo non sono da considerarsi trasmessi. Se il cessionario "rifiuta" una fattura vuol dire che ha titolo a non registrarla nella propria contabilità, pertanto quella fattura non viene presa in considerazione dal Sistema di Interscambio quale "fonte" dei dati fattura né per il cedente né per il cessionario.
Il codice SdI o Codice intermediario è lo stesso per tutti i Clienti che utilizzano il canale Keliweb per trasmettere la fattura XML al Sistema di Interscambio. Il codice sarà fornito agli utenti in seguito all’attivazione di uno dei nostri piani per la Fatturazione elettronica.
E' possibile per l'utente interfacciare il proprio Gestionale/ERP con il sistema di fatturazione elettronica Keliweb. Prima di effettuare questa operazione è necessario valutare il tipo di client da utilizzare (applicazione desktop, servizio, applicazione web, app, ecc.) per poter correttamente configurare lo stesso. Keliweb mette a disposizione dei clienti che sottoscrivono un piano per la...
La firma digitale è obbligatoria per le fatture elettroniche inviate alla Pubblica Amministrazione. Il Sistema di Interscambio (SdI) non richiede, invece, la firma obbligatoria per le fatture elettroniche inviate a privati, altri operatori possessori di Partita Iva o consumatori finali.  L'applicativo proposto da Keliweb offre all'utente il massimo della sicurezza attraverso la firma digitale,...
La fatturazione elettronica  è diventata obbligatoria per tutti i possessori di partita IVA a partire dal 1 Gennaio 2019. Keliweb offre molteplici soluzioni per tutti gli utenti che si trovano a dover adottare questo nuovo servizio e fornisce la possibilità di scaricare gratuitamente il manuale d'uso per comprendere in modo semplice e immediato funzionalità, caratteristiche e procedure di...
Le API (acronimo di Application Programming Interface) sono degli strumenti di programmazione che le maggiori software house mettono a disposizione degli sviluppatori per semplificare i processi di realizzazione di applicazioni di vario genere. Le Api sono, dunque, delle interfacce che programmatori e sviluppatori utilizzano per espandere le funzionalità di programmi, applicazioni e...
Tutti i piani fatturazione elettronica offerti da Keliweb prevedono la possibilità di aumentare il numero di anagrafiche cliente abbinate agli stessi. L'utente, una volta scelto il proprio piano, potrà aggiungere, in fase d'ordine, un' anagrafica singola o più pacchetti da dieci anagrafiche per gestire tutti i propri clienti in modo semplice e veloce.
Sia i fornitori che le PA potranno affidare a operatori esterni il processo di conservazione digitale delle fatture elettroniche. Il Decreto del 3 aprile 2013 n°55 chiarisce che gli Intermediari degli operatori economici, ove richiesto da questi ultimi, possono offrire servizi di: Emissione delle fatture elettroniche per conto degli operatori economici; Trasmissione delle fatture al...
In base a quanto disposto dall’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento del 30 aprile 2018, la data di emissione della fattura elettronica sarà quella riportata all’interno del campo "Data" nella sezione "Dati Generali" del documento (file XML). Nel caso in cui la fattura elettronica venga scartata dal Sistema di Interscambio per mancato superamento della fase di controllo, la fattura si...
Il Sistema di Interscambio verifica che siano presenti nella fattura elettronica almeno le informazioni minime obbligatorie previste dalla legge (art. 21 ovvero 21-bis del DPR n. 633/1972), ossia gli estremi identificativi del fornitore e del cliente, il numero e la data della fattura, la descrizione della natura della fattura, quantità e qualità del bene ceduto o del servizio prestato,...
Le fatture elettroniche devono essere trasmesse e ricevute obbligatoriamente attraverso il Sistema di Interscambio (SdI). Il sistema riceve le fatture dal fornitore e, dopo un controllo formale delle stesse, le consegna al cliente. Per far si che ciò avvenga è necessario inserire nella fattura elettronica (quindi nella composizione del file XML) l'indirizzo telematico che il cliente ha...
Il Codice Destinatario SDI che l'utente potrà comunicare ai propri fornitori per la ricezione delle fatture elettroniche direttamente sul proprio Pannello di Gestione è G7Q6SPJ. E' consigliabile effettuare la registrazione del codice sul sito dell'Agenzia delle Entrate, in modo da sopperire a eventuali negligenze dei fornitori. Per effettuare la registrazione, l'utente dovrà eseguire...
Il Sistema di Interscambio trasmette al mittente diverse tipologie di notifiche per comunicare l'esito del procedimento di invio di una fattura. Tali notifiche variano in base alla tipologia di fatturazione elettronica e ai soggetti coinvolti. Nel caso di scambio di fatture elettroniche tra privati (B2B e B2C), lo SdI potrà inviare le seguenti tipologie di notifiche: NSLa ricevuta NS è...