Quale data è valida ai fini dell’emissione della fattura B2B? Quale data è valida ai fini dell’emissione della fattura B2B?

In base a quanto disposto dall’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento del 30 aprile 2018, la data di emissione della fattura elettronica sarà quella riportata all’interno del campo "Data" nella sezione "Dati Generali" del documento (file XML).

Nel caso in cui la fattura elettronica venga scartata dal Sistema di Interscambio per mancato superamento della fase di controllo, la fattura si considererà non emessa, al soggetto trasmittente verrà recapitata una ricevuta di scarto entro 5 giorni e sarà necessario procedere con un nuovo invio della fattura corretta.

Hai trovato questa risposta utile?

share Ricerche correlate