Come trasferire un dominio .it Come trasferire un dominio .it

Per trasferire un dominio .it sarà necessario richiedere al vecchio provider il Codice di autorizzazione ( EPP Code / AuthInfo /AuthCode). L'utente dovrà poi comunicarlo al nuovo provider in modo da poter avviare la procedura di trasferimento.

Il trasferimento avverrà la notte successiva all'avvio del procedimento. Sui domini .it è possibile attivare l’oscuramento dei dati, tranne che per nome e cognome dell’intestatario che rimarranno comunque visibili. L’oscuramento dei dati non può essere utilizzato dalle aziende.

Ricordiamo che un dominio .it può essere trasferito il giorno stesso della sua registrazione, a differenza di altre estensioni generiche che richiedono che intercorra un periodo minimo di 60 giorni tra registrazione e trasferimento del dominio. Qualora l'utente dovesse incontrare resistenza da parte del provider dovrà effettuare comunicazione al Registro il quale potrà anche sporgere denuncia nei confronti del provider.

Un dominio .it può essere trasferito anche per due volte di seguito, senza che intercorra un tempo minimo tra le operazioni di trasferimento.

É possibile modificare l'intestazione di un dominio .it subito dopo il completamento della procedura di trasferimento al costo di 7€ + IVA previa firma dell'apposito form da parte del vecchio e del nuovo intestatario e invio dei relativi documenti di identità. Nel caso in cui sia la stessa società a cambiare intestazione tale documentazione non sarà necessaria.

Hai trovato questa risposta utile?

share Ricerche correlate