Quali caratteri e simboli sono ammessi nella registrazione dei domini? Quali caratteri e simboli sono ammessi nella registrazione dei domini?

Per la registrazione dominio bisogna seguire alcune regole. Di seguito, un piccolo elenco degli elementi da tenere in considerazione quando si decide di scegliere il nome adatto per il proprio sito web.

- Un dominio può contenere solo i seguenti caratteri: da "a" a "z", da "0" a "9", e il simbolo "-" (trattino); 
- I nomi dei domini non devono iniziare e finire con il simbolo "-" (trattino); 
- Non è ammesso registrare domini che abbiano nei primi quattro caratteri la stringa "xn--" (regola valida solo per estensione .IT);   
- Il simbolo "-" non deve trovarsi in prima, terza, quarta o ultima posizione. (regola valida solo per estensione .EU); 
- Si possono usare indifferentemente caratteri minuscoli e maiuscoli;
- I domini con le estensioni .IT, .US, .BIZ, .ORG e .INFO possono essere minimo di 3 caratteri e massimo 63 caratteri;
- I domini con le estensioni .COM, .NET e .EU devono contenere minimo 2 caratteri e massimo 63 caratteri;

Attualmente è possibile anche registrare domini .IT contenenti caratteri accentati (IDN);
I Domini IDN (Internationalized Domain Name) sono nomi a dominio contenenti caratteri non ASCII, come ad esempio le lettere accentate dell'italiano, la lettera ô del francese o l'umlaut del tedesco (ä).
Di seguito la lista dei caratteri accentati utilizzabili: à, â, ä, è, é, ê, ë, ì, î, ï, ò, ô, ö, ù, û, ü, æ, œ, ç, ÿ, β
 
Hai trovato questa risposta utile?

share Ricerche correlate