Differenze tra domini di primo, secondo e terzo livello Differenze tra domini di primo, secondo e terzo livello

Un dominio di primo livello (conosciuto anche come estensione o TLD) è utilizzato per identificare uno specifico territorio o uno specifico tipo di attività. Nel primo caso parleremo di ccTLD (country code top-level domain), come, per esempio, nel caso di domini .it, .fr, .es che identificheranno delle specifiche aree geografiche, quali Italia, Francia e Spagna. Nel secondo caso parleremo di gTLD (generic top-level domain) utilizzati solitamente da organizzazioni o aziende per identificare il proprio campo d'azione (ad esempio, l'estensione .com è spesso utilizzata dalle organizzazioni commerciali). Esistono anche altri gTLD,  come ad esempio .GOV, .MIL e .EDU, che sono riservate ad enti specifici quali governo, forze armate e autorità scolastiche degli Stati Uniti d'America.

Le estensioni generiche più popolari sono:
  • .COM
  • .NET
  • .ORG
  • .INFO
Un dominio di secondo livello generalmente identifica il soggetto, il prodotto, il brand, l'azienda o il servizio promosso dal dominio. Per esempio in www.keliweb.com"keliweb" sarà identificato come dominio di secondo livello, rappresentando la società che promuove i suoi servizi tramite il suddetto dominio. Il dominio di secondo livello ci descrive, in sintesi, il contenuto del sito web.

Un dominio di terzo livello (anche conosciuto come sottodominio) identifica una specifica parte o sezione d'interesse del dominio stesso. Per esempio in blog.keliweb.com o faq.keliweb.com "blog" e "faq" rappresentano un approfondimento di una parte dell'intero dominio.

Vi suggeriamo di visitare la nostra pagina registrazione dominio per effettuare la registrazione del vostro dominio e la nostra pagina hosting per scegliere la soluzione più adatta al vostro spazio web.
 
Hai trovato questa risposta utile?

share Ricerche correlate