Che differenza c'è tra una mail POP e una IMAP? Che differenza c'è tra una mail POP e una IMAP?

Qual è la differenza tra IMAP e POP3 ? In realtà, facciamo riferimento a un ambito ben preciso. La differenza, semmai, riguarda altri fattori che andiamo ad analizzare nel dettaglio. Entrambi i protocolli IMAP e POP3 permettono a un client di gestire la posta sul proprio PC. Esistono però delle differenze sostanziali tra i due protocolli, ognuno con vantaggi e alcuni svantaggi.

Servizio mail professionale

Prima di entrare nel dettaglio di entrambi i protocolli, sottolineiamo che i piani Web Hosting di Keliweb offrono il supporto a entrambi i protocolli per la gestione delle e-mail, per il quale è disponibile anche il servizio Server Mail per la gestione professionale della posta elettronica. Se facciamo riferimento a un ambito aziendale, con tutte le dovute esigenze del caso, non ci si può permettere di rinunciare a quella che è la gestione professionale della posta elettronica, elemento indispensabile per un'attività business.

Vediamo in dettaglio le caratteristiche di entrambi i protocolli.

Differenza POP3 e IMAP

Prima di entrare nel dettaglio di entrambi i protocolli, diamo alcune indicazioni su quelle che è la principale differenza tra POP e IMAP.

La differenza sostanziale tra i due protocolli è questa: utilizzando un account con il protocollo POP (o POP3) i messaggi di posta elettronica sono scaricati dal server e salvati in locale, mentre invece utilizzando il protocollo IMAP (o IMAP4) i messaggi di posta elettronica restano sul server che li gestisce. 

POP3 

La porta standard per questo protocollo è la 110 (porta 995 per SSL) e permette ad un client di posta di scaricare tutti i messaggi sul PC in locale, cancellando (configurazione di default) così la posta dal server. È possibile però configurare il proprio software di posta elettronica per conservare copia dei messaggi sul server.

Usando il protocollo POP3 possiamo avere alcuni svantaggi, in merito soprattutto al fatto che ogni qual volta che il software di posta si connette al server viene effettuato il download di tutti i messaggi.

Usando questo protocollo non ci sarà un dispendio di spazio sul server (o sul proprio piano hosting), visto che tutte le email vengono scaricate, con lo svantaggio che le email non potranno essere lette da un secondo client di posta o da un altro PC, in quanto non saranno più disponibili sul server di posta.

Questo protocollo in particolare garantisce all'utente alcuni vantaggi, come per esempio lasciare copia dei messaggi della posta in arrivo sul server, la connessione è necessaria solo per la ricezione e invio dei messaggi, risparmio di spazio sul server.

Server Email per le tue comunicazioni

IMAP

Vediamo ora in dettaglio quest'altro protocollo, che a differenza del POP3, utilizza una connessione sulla porta 143 (se viene effettuata una connessione sicura tramite SSL, la porta sarà la 993 ). Usando il protocollo IMAP i messaggi rimangono salvati sul server, aumentando così lo spazio usato.

In questo caso è possibile accedere alla propria posta anche da un diverso dispositivo (Smartphone, Tablet, Altro Pc etc.), scaricando inizialmente solo le intestazioni dei messaggi, procedendo in seguito con il download dei soli messaggi che si decide di scaricare.

È inoltre possibile effettuare connessioni multiple alla stessa casella email da parte di più utenti (client), visti i meccanismi per il controllo dei cambiamenti apportati da ogni singolo utente.

Esiste un solo svantaggio in questa opzione: il rischio è definito dalla possibilità di eccedere, superare, andare oltre quella che è la quota massima di spazio web previsto per le caselle di posta.

Dove è possibile, il nostro consiglio è quello di utilizzare il protocollo IMAP che, funzionando come un cloud storage, permette all'utente di godere di diversi vantaggi, come per esempio usufruire delle proprie mail su diversi computer, condividere con più utenti una casella di posta comune, creare cartelle e sottocartelle direttamente sul server.

Si parla anche di IMAP4 

IMAP4 è una versione avanzata del protocollo, creato appositamente per poter gestire la posta elettronica da remoto. Si tratta di una soluzione adatta per quella che è una realtà aziendale e professionale, così da poter andare oltre quelli che sono i limiti di POP3. IMAP4 mette a disposizione una serie di strumenti e di funzioni sempre più sofisticate.

Queste sono le indicazioni di cui devi essere a conoscenza per non avere più nessun dubbio sulla differenza tra POP e IMAP.

Soluzioni hosting professionali

 

 

Hai trovato questa risposta utile?
75798 Visualizzazioni
person_pin Cosa pensano di noi i nostri clienti...

share Articoli correlati