Come diventare affiliato del nostro sito web Come diventare affiliato del nostro sito web

Grazie al nostro programma di affiliazione puoi guadagnare attraverso la vendita dei nostri servizi,in modo semplcie e veloce. Ti basterà condividere il tuo link affiliato oppure pubblicandolo sul tuo sito web, o sul tuo blog. 

Diventare nostro affiliato può portarti diversi vantaggi in termini economici: il nostro programma di affiliazione offre commissioni sulle vendite (Pay Per Sale) dei nostri servizi, che puoi implementare sul nostro sito con i banner e i link che ti forniremo. La partecipazione è totalmente gratuita ed estremamente conveniente per te per avere guadagni senza nessuno sforzo.

N.B. puoi approfittare del nostro programma di affiliazione anche se non sei un nostro cliente!

Ecco cosa devi fare per diventare affiliato di Keliweb:

1) Vai nel footer dal sito keliweb.it e clicca su programma di affiliazione.


Programma di affiliazione

2) Una volta entrato nella pagina del programma di affiliazione, scrolla un pò e clicca sul pulsante “Registrati e inizia a guadagnare”.

Diventa affiliato Keliweb

3) Inserisci il tuo indirizzo email e scegli una password per la registrazione del tuo profilo. Nota: per i privati è sufficiente indicare il codice fiscale.

Keliweb affiliati accesso

Una volta registrato, non dovrai fare altro che entrare nella tua area cliente e fare click su affiliazione.

Keliweb area clienti affiliazione

A questo punto ti si aprirà una piccola finestra, in cui potrai attivare il tuo account affiliato.  

Attiva nuovo account
 

Per tutti gli acquisti che verranno effettuati tramite il tuo link affiliato ti verrà riconosicuta la percentuale indicata.

Note importanti per l'utilizzo dei link affiliati: in linea generale puoi inserire un link affiliato nel seguente modo all'interno del vostro sito (XXX sarà il vostro ID affiliato univoco):

 

hosting Keliweb

 

Attenzione: il link appena citato porterà il visitatore sulla pagina home del nostro sito. Per indirizzare il visitatore direttamente sul carrello di un prodotto specifico si deve utilizzare il parametro “pid”. Si prega di fare riferimento alla seguente lista (attenzione: sostituire sempre XXX con il proprio ID affiliato!).

Il testo (nell'esempio “hosting Keliweb”) può essere sostituito a tuo piacimento, inserendo ad esempio “Keliweb”, “Keliweb hosting” e così via: in generale si consiglia vivamente di inserire testi ancora più differenziati possibile e, soprattutto, di evitare di utilizzare sempre la medesima àncora. È consentito, ovviamente, utilizzare i link ed i banner affiliati su tutti i propri blog e siti (article marketing e guest blog inclusi), ma solo a condizione di variare i testi àncora sulle diverse pagine e, soprattutto, di utilizzare sempre l'attributo rel=”nofollow” sui link.

Seguono alcuni esempi di implementazioni corrette. Per i banner:

"<a href=”https://www.keliweb.it/billing/aff.php?aff=XXX” rel=”nofollow” target=”_blank”><img src=”path/to/banner.png”/></a>"

per i link testuali:

"<a href=”https://www.keliweb.it/billing/aff.php?aff=XXX&pid=95” rel=”nofollow” target=”_blank”>cloud hosting</a>"

Nota: ricordarsi di sostituire XXX con il proprio ID affiliato.

Il nostro team SEO è costantemente al lavoro per evitare abusi di qualsiasi tipo, per cui ogni affiliato che non rispetti le suddette condizioni potrà essere bannato dal programma senza preavviso. Ti preghiamo quindi, nell'interesse di tutti, di attenerti scrupolosamente alle semplici indicazioni appena riportate. Per maggiori informazioni e suggerimenti sulle strategie di affiliate marketing potete rivolgervi a questo indirizzo di posta elettronica.


Alcuni suggerimenti utili per incrementare le conversioni:

1. Posizionare al massimo due banner per pagina, preferibilmente in posizioni ben visibili “above the fold” (senza fare scrolling) oppure sotto il titolo della pagina o dell'articolo

2. Utilizzare preferibilmente blog e portali a tema con hosting, tecnologie Cloud, tecnologie VPS/CDN, IT e informatica

3. Non esagerare con l'utilizzo dei banner e dei link affiliati: spesso le pagine che convertono meglio sono quelle con pochi link ben posizionati

4. Testare varie configurazioni per capire quale sia più adatta al tuo sito

5. Fare riferimento alla mappa termica degli annunci di Google Adsense (TM) per ulteriori informazioni utili in merito

Nota. Una volta iscritto riceverai in automatico, ogni mese, un report dettagliato con le informazioni su:

- Vendite effettuate e guadagni

- Guadagni già stornati

- Numero di click sui tuoi banner



NB: Non è necessaria la Partita Iva per diventare affiliato. Può aderire al programma anche un privato.

Hai trovato questa risposta utile?

share Ricerche correlate