Email PEC (Posta Elettronica Certificata): quando, come e perchè utilizzarla

 

Il Web si evolve sempre di più, permettendo ai suoi utenti di usufruire di servizi sempre evoluti che ci permettono di fare cose che richiederebbero tanto tempo, in pochi minuti. Oggi parleremo delle Mail PEC (Posta Certificata). Chi la deve utilizzare e perchè, Ha valore legale? Quando va utilizzata la mail pec? Di seguito risponderemo a tutte queste domande.

Le mail PEC sono delle email speciali con lo stesso valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno. Quando viene inviata una mail  Pec il provider che gestisce questo tipo di email invierà al mittente una ricevuta che avrà lo stesso valore legale di una raccomandata. Questa ricevuta farà riferimento all’avvenuta (o mancata) trasmissione del messaggio con l’esatta data e ora della consegna. Se il cliente dovesse perdere tale ricevuta può essere richiesta al gestore che potrà fornire tale ricevuta avente lo stesso valore legale, per un periodo di 30 mesi, secondo le normative vigenti. Per l’utente la mail Pec è come se fosse una mail normale, con la differenza che i gestori mandano le conferme di invio/ricezione al mittente e al destinatario. Una mail certificata deve essere associata ad un dominio certificato, secondo le regole fissate dal DPR 68/2005 e dal Codice dell’Amministrazione Digitale che ne sanciscono la Validità Legale, le modalità e le regole di utilizzo. Il servizio di mail Pec può essere erogato solo da gestori accreditati presso il CNIPA Le Pec devono essere associate ad un Dominio Certificato.

Quali sono i Vantaggi?

  • Tutti i messaggi sono sempre accessibili da qualsiasi pc o cellulare dell’utente.
  • La consegna è garantita, e se ciò non dovesse avvenire il mittente viene avvisato.
  • La ricevuta di avvenuta consegna della mail ha valore legale.
  • E’ sempre possibile risalire al mittente della mail, e quindi al titolare del dominio, che è responsabile della mail stessa.
  • Anche gli allegati alla mail sono certificati.
  • Le email sono sempre disponibili per i prossimi 30 mesi dalla data di invio.
  • Essendo gestite da provider accreditati, tali provider usano misure di sicurezza maggiori.
  • Si risparmiano tantissimi soldi, visto che si possono inviare email illimitate, a differenza delle raccomandate cartacee.

Svantaggi?

  • La PEC ancora non ha valore internazionale, Quindi solo valida in Italia.
  • Non essendoci una normativa ben definita (ricordo che le pec erano diventate obbligatorie per tutti, ma dopo il governo ha fatto marcia indietro) attualmente la pec non è obbligatoria per tutti, ma solo per alcune attività che elencheremo di seguito.
  • La data di notifica della ricezione dell’email coincide con la ricezione stessa. solo che l’utente non è detto che legga subito la casella di posta, quindi questo comporta il dover controllare la pec il più spesso possibile.
  • Essendo le pec delel normali email, malintenzionati potrebbero eliminare tali messaggi subito dopo la ricezione, senza che gli utenti si accorgano di nulla.

 

Chi Deve Utilizzare le PEC?

  • Tutte le nuove Società appena costituite.
  • Tutti coloro che devono inviare documenti alle PA (pubbliche amministrazioni)
  • Tutti gli amministratori che vogliono inviare convocazioni di consigli, assemblee etc.
  • Tutti i professionisti iscritti ai vari albi o elenchi professionali (come avvocati etc.)
  • Tutte quelle aziende che devono inviare Contratti, Ordini o Fatture ai propri clienti via email.
  • Tutti coloro che devono inviare via email circolari amministrative.
  • Tutte quelle aziende che hanno intenzione di partecipare a gare di appalto e desiderano inviare le candidature via email.
  • Tutte quelle aziende che devono inviare documentazione ai propri dipendenti (come ad esempio stipendi etc.)

NB: La Legge di stabilita’ votata recentemente dal Parlamento imporrà che tutte le ditte individuali siano dotate di Pec dal 30 giugno 2013. L'obbligo sarà valido a partire da quella date, per cui le aziende interessante dovranno obbligatoriamente munirsene.

 

Scritto e Revisionato da: Staff Keliweb | 3625 Visualizzazioni

Articoli correlati

Come configurare un account mail su Mail Mac

Per configurare un account email su Mail Mac la procedura è la seguente.Passo 1Andare su Preferenze del Sistema e poi su Account InternetPasso 2Nella lista che le appare sulla destra selezionare...

Quanti account email posso avere sul mio piano hosting?

Dipende dal pacchetto acquistato. Ad esempio il pacchetto KeliPro da la possibilità di avere 50 caselle email mentre il piano KeliCMS non ha limiti sul numero di account mail disponibili.

Che differenza c'è tra una mail POP e una IMAP?

Sia il protocollo POP 3 (Post Office Protocol) che quello IMAP (Internet Message Access Protocol) permettono a un client di scaricare la posta sul proprio PC. Esistono però delle differenze...

Quanto spazio ho per le email?

Lo spazio da dedicare alle email dipende dal piano hosting scelto. La regola principale da seguire è che il limite è lo spazio totale del piano hosting che conterrà tutto (FTP, DB ed Email).Se ad...