Che differenza c'è tra WordPress.com e WordPress.org? Che differenza c'è tra WordPress.com e WordPress.org?

Hai deciso di creare il tuo progetto digitale e hai letto da qualche parte che WordPress rappresenta la migliore soluzione in assoluto per gestire un sito. 

Una volta iniziate le tue "indagini" sul web, hai scoperto che esistono due versioni di WordPress: WordPress.com e WordPress.org.

Quale versione conviene utilizzare? Quali sono le principali differenze? 

WordPress.org

Versione di WordPress che può utilizzare qualunque tipologia di utente, anche chi non ha nessuna esperienza con il CMS. Con questa versione di WordPress puoi realizzare diverse tipologie di siti web, dal sito tradizionale al blog fino alla creazione di un sito e-commerce.

Per utilizzare WordPress.org dovrai acquistare un dominio internet e un piano hosting web, così da poter sfruttare al massimo tutte le potenzialità del CMS. Con questa versione, infatti, puoi sfruttare al massimo WordPress, avendo la possibilità di utilizzare tutti i plugin che ti servono. 

L'utente scarica WordPress dal sito e poi provvede a caricarlo, tramite FTP o Gestione File dal pannello di controllo cPanel sul proprio spazio hosting. Operazione che può essere effettuata manualmente oppure in maniera molto più rapida grazie al software Softaculous

WordPress.com

Si tratta sostanzialmente dell'hosting di WordPress, un sito attraverso cui ogni utente può sviluppare il proprio blog/sito in modo gratuito o con la sottoscrizione di un abbonamento annuale.

Questa opzione ha però molte limitazioni: niente plugin, nessuna possibilità di inserire banner per poter guadagnare con la pubblicità, impossibilità di utilizzare Google Analytics per analizzare le statistiche, difficoltà per la SEO. 

Insomma, la versione di WordPress.com è altamente sconsigliata  se si vuole gestire in maniera seria un progetto digitale. 

Hosting WordPress
Hai trovato questa risposta utile?

share Ricerche correlate