Mod_Pagespeed Mod_Pagespeed

come funziona il Mod_Pagespeed

Nell'ambito Web Hosting la velocita' di un sito internet è un fattore prioritario ed è uno dei principali punti che puo' influenzare il posizionamento delle pagine web. Grandi vantaggi dunque in merito a uno degli ambiti di maggiore importanza per un sito web, ovvero la SEO

Diventa quindi necessario attuare delle ottimizzazioni al fine di minimizzare il più possibile il tempo che intercorre tra la richiesta effettuata da parte dell'utente e il momento in cui la relativa pagina viene completamente visualizzata sul proprio browser.

Mod PageSpeed un modulo progettato da Google Labs che permette di attuare automaticamente una seire di ottimizzazioni di pagine Web e altre risorse attraverso appositi filtri per la riscrittura e fornendo così maggiore velocità di caricamento di tutto il codice HTML, CSS, JavaScript e delle immagini senza rendere necessario alcun intervento manuale sul server.

Attenzione: il modulo non agisce sul codice lato server, quindi non deve essere visto come una possibile soluzione per migliorare script PHP mal riusciti o per velocizzare query SQL non ottimizzate.

Il modulo è disponibile su tutti i pacchetti Hosting ottimizzati per CMS, come i piani Hosting WordPress e Hosting PrestaShop e altri ancora e l'attivazione avviene inserendo delle regole htaccess.

È il momento dunque di far volare il tuo sito web!

Nello specifico per attivare mod_pagespeed nel proprio sito web bisogna aggiungere questa regola nel proprio file .htaccess:

<IfModule pagespeed_module>
   ModPagespeed on
</IfModule>

Mentre per la disattivazione:

<IfModule pagespeed_module>
   ModPagespeed off
</IfModule>

Oltre all'attivazione e la disattivazione è possibile abilitare/disabilitare opportuni filtri inserendo altre regole htaccess. Per maggiori informazioni rimandiamo alla pagina ufficiale:

Configurazione Modulo PageSpeed

Filtri Mod PageSpeed

Hai trovato questa risposta utile?

share Ricerche correlate